Gli Stati Uniti decretano Palladio decisivo per la Nazione americana

Risoluzione del Congresso. 259 Approvata il 6 dicembre 2010

Centoundicesimo Congresso degli Stati Uniti d'America
Seconda Sessione

Iniziata e terminata nella città di Washington addì martedì 5 gennaio 2010
Risoluzione concordata

- Visto che nel 2008 è ricorso il 500°anniversario della nascita dell'architetto italiano e naturalizzato vicentino Andrea Palladio;
- visto che Andrea di Pietro della Gondola nacque a Padova il 30 novembre 1508;
- visto che Palladio, di umili origini, apprese il mestiere di scalpellino molto giovane;
- visto che sotto la guida del Conte Giangiorgio Trissino (1478-1550), Palladio studiò architettura, ingegneria, topografia e scienze militari a venticinque anni;
- visto che nel 1540 il conte Trissino gli diede l'appellativo di "Palladio", con riferimento alla saggezza di Pallade Atena, così come alla versione italiana del nome dello scrittore romano del quarto secolo, Rutilius Taurus Aemilianus Palladius;
- visto che i progetti di Palladio per le opere pubbliche, le chiese, i palazzi, le ville sono considerati le più notevoli realizzazioni architettoniche del Rinascimento Italiano;
- visto che le opere di Palladio rimaste sono incluse collettivamente nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO;
- visto che il trattato "I Quattro Libri dell'Architettura" è considerato come la pubblicazione più influente sull'architettura mai realizzata ed ha influenzato molto l'immagine architettonica della civiltà occidentale;
- visto che "I Quattro Libri dell'Architettura" è stata la risorsa primaria per la progettazione classica di molti architetti e progettisti negli Stati Uniti dal tempo delle colonie ad oggi;
- visto che Thomas Jefferson ha definito "I Quattro Libri dell'Architettura" di Palladio come la "Bibbia" per la pratica architettonica negli Stati Uniti costruendo il suo personale capolavoro, Monticello;
- visto che i monumenti più rappresentativi della nostra nazione, incluso il Campidoglio degli Stati Uniti e la Casa Bianca riflettono l'influenza dell'architettura palladiana attraverso il movimento anglo-palladiano, fiorito nel XVIII secolo;
- visto che i pioneristici disegni di Palladio di ricostruzione e restauro di antichi templi romani ne "I Quattro Libri dell'Architettura" furono fonte di ispirazione per molti dei grandi edifici classici americani dei secoli XIX e XX, nel periodo noto come il Rinascimento Americano;
- visto che il Rinascimento Americano segnò l'apice della tradizione classica e arricchì gli Stati Uniti da una costa all'altra di innumerevoli opere architettoniche di dignità e bellezza intramontabili, compreso il John A. Wilson Building, sede del governo del Distretto della Columbia;
- visto che i monumenti architettonici americani ispirati sia direttamente che indirettamente dagli scritti, le illustrazioni ed i progetti di Palladio formano un'imponente ed inestimabile parte del patrimonio culturale della nostra nazione;
e
- visto che le organizzazioni, le istituzioni educative, le agenzie governative, e molti altri enti hanno celebrato questo speciale cinquecentesimo anniversario, incluso il Comitato Nazionale Italiano per Andrea Palladio 500, il Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, il Palladio Musicum, l'Istituto Italiano di Cultura, l'Institute of Classical Architecture and Classical America, così come altre organizzazioni culturali italiane ed italoamericane, come l'Italian Heritage e il Culture Commitee di New York Inc., e la Italian Cultural Society di Washington DC Inc., con un'ampia varietà di programmi pubblici, pubblicazioni, symposia, cerimonie di proclamazione e omaggi al genio e all'eredità di Palladio;

 

adesso, è quindi deliberato dalla Camera dei Rappresentanti (in accordo con il Senato) che il Congresso

(1) riconosce il Cinquecentenario della nascita di Andrea Palladio

(2) riconosce l'enorme influenza nell'architettura degli Stati Uniti e

(3) esprime la sua gratitudine per la valorizzazione che la sua vita e la sua carriera hanno apportato all'ambiente costruito nella nazione americana.

Gli Stati Uniti decretano Palladio decisivo per la Nazione americana
Gli Stati Uniti decretano Palladio decisivo per la Nazione americana